in

GRASSI E DIABETE: UN IMPORTANTE BINOMIO CHE DEVE ESSERE CONIUGATO AL MEGLIO

CURARE IL DIABETE MANGIANDO – CAPITOLO 3

GRASSI E DIABETE: UN IMPORTANTE BINOMIO CHE DEVE ESSERE CONIUGATO AL MEGLIO

L’importanza dell’alimentazione corretta in tutti i tipi di diabete è ormai indiscussa sia come prevenzione che come supporto alla terapia

I GRASSI

A seconda del tipo e della quantità dei grassi assunti con la dieta si ottengono variazioni dei livelli ematici di colesterolo totale e dei sottotipi di colesterolo detto buono (HDL) e di quello definito cattivo (LDL).

Nel diabetico esiste un grosso rischio di incorrere in malattie cardiovascolari, molto più elevato rispetto a chi non è diabetico. Per questo nel diabetico è molto importante anche la qualità e la quantità dei grassi assunti con l’alimentazione.

In base al tipo e alla quantità dei grassi assunti con la dieta variano nel sangue anche i livelli dei trigliceridi che sono altrettanto importanti nel controllo della malattia diabetica oltre che nella prevenzione delle malattie cardiovascolari di cui i diabetici tendono ad ammalarsi.

Più saranno alti il colesterolo e i trigliceridi maggiore sarà il rischio di ammalare di infarto, ictus, insufficienza renale, arteriopatie obliteranti, infezioni in genere, cardiopatia ischemica, demenza, emboli, retinopatia, cecità, cancrena al piede e agli arti inferiori…

I grassi che sono presenti nella nostra alimentazione, oltre al colesterolo, hanno caratteristiche molto diverse fra loro e queste caratteristiche debbono essere conosciute molto bene se si desidera prevenire o controllare il diabete e ridurre il rischio di ammalarsi di malattie cardiovascolari.

I grassi che mangiamo possono essere “SATURI” oppure “INSATURI”.

I grassi SATURI (carni grasse, insaccati, formaggi, rosso d’uovo, burro, panna e latte, olio di palma e di cocco, margarina) sono dannosi e pericolosi perché favoriscono la formazione di placche che chiudono le arterie bloccando la circolazione del sangue nei vari organi con effetti disastrosi per la salute.

Poiché la persona diabetica tende ad avere un maggior rischio di formazione delle placche arteriose si deve prestare particolare attenzione a questo problema.

Le complicazioni del diabete sono molto spesso dovute proprio alla chiusura delle arterie che provoca tutte le malattie cardiovascolari con danni al cuore, al cervello, ai reni, alla vista e praticamente a tutti i nostri organi vitali.

Invece i grassi INSATURI (oli vegetali di oliva o di semi e pesce) sono preziosi per allontanare il rischio di diventare diabetici o per controllare la malattia diabetica se già ne soffriamo.

Tutti i grassi insaturi sono molto utili al nostro corpo perché fanno in modo che si conservino pulite le arterie, mantengono giovane la pelle, rinvigoriscono la nostra mente e migliorano la circolazione ed anche tutte le funzioni del nostro organismo.

Tutti i grassi insaturi hanno un effetto anche contro l’invecchiamento dei nostri organi, della pelle e di tutta la persona nel suo complesso.

La prevalenza dei grassi INSATURI rispetto ai grassi SATURI nella nostra abituale alimentazione riduce il rischio di diventare diabetici e aiuta il controllo della malattia diabetica, diminuisce la colesterolemia, rende il sangue più fluido e scorrevole perché diminuisce l’aggregabilità delle piastrine e riduce tutti quei fattori infiammatori che contribuiscono allo sviluppo delle malattie cardiovascolari che accompagnano il diabete.

Raccomandiamo quindi di preferire oli vegetali (di oliva o di semi ad esclusione dell’olio di palma e di cocco) rispetto a grassi animali e di limitare il consumo di rosso d’uovo, insaccati, latte, burro e formaggi.

Bisogna preferire invece tutti i tipi di pesce (ad eccezione di seppie calamari totani e crostacei che sono ricchi di colesterolo). Preferire sempre carni magre invece di carni grasse e/o conservate. Le carni conservate possono essere particolarmente dannose alla salute di tutto il nostro corpo.

Una particolare attenzione deve essere dedicata da chi soffre di diabete al colesterolo che è presente in grande quantità in numerosi alimenti di utilizzo comune come ad esempio dolci, gelati cremosi, torte salate, pan-formaggio ed inoltre in tutti i formaggi, negli insaccati, nel rosso d’uovo, nei molluschi e nei crostacei.

Un rosso d’uovo contiene circa 300 milligrammi di colesterolo che rappresenta da solo una quantità importante pari al totale che dovrebbe essere assunto al massimo con l’alimentazione di un unico giorno.

Nel diabetico il colesterolo alto è molto più pericoloso rispetto a chi non soffre di diabete.

Nella dieta tipo che a titolo di esempio proporremo più avanti abbiamo tenuto in gran conto il corretto apporto di grassi utili al nostro organismo.

A PROPOSITO DEL LIBRO “CURARE IL DIABETE MANGIANDO” E DELLA COLLANA “DIETA E SALUTE”: 

CURARE IL DIABETE MANGIANDO é un libro scritto dal Dr. Francesco Pascucci, medico dietologo italiano specialista in malattie del ricambio, autore della collana “Dieta e Salute” composta da 12 libri sul tema dell’alimentazione in svariate patologie e condizioni.

Il libro CURARE IL DIABETE MANGIANDO comprende un’introduzione sull’alimentazione indicata nel diabete nella quale é analizzata l’importanza di singoli elementi nutritivi ai fini del controllo della malattia diabetica e l’alimentazione corretta nei malati di diabete e in tutti coloro che hanno volontà di prevenirlo.

Con un’alimentazione corretta, come ampiamente indicato ed esemplificato nel libro CURARE IL DIABETE MANGIANDO, si otterrà il miglioramento della glicemia nei diabetici e il contenimento della glicemia entro limiti normali anche nei soggetti che pur non essendo malati sono a rischio di diabete.

La seconda parte del libro CURARE IL DIABETE MANGIANDO comprende numerosi esempi di una dieta adatta alla cura e alla prevenzione del diabete con menu giornalieri per 21 giorni.

La terza parte del libro comprende una raccolta di ricette utili allo scopo della terapia e della prevenzione del diabete mellito.

In questo sito offriamo gratuitamente tutti i capitoli dei libri della collana Dieta e Salute che verranno suddivisi e presentati come singoli articoli la cui totalità configura ogni intero libro della collana Dieta e Salute.

Written by Dr. Pascucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I CARBOIDRATI COMPLESSI POSSONO ESSERE NOSTRI ALLEATI PER CURARE E PREVENIRE IL DIABETE

LE PROTEINE SONO UN COSTITUENTE FONDAMENTALE DELLA DIETA PER CURARE E PREVENIRE IL DIABETE